10% di sconto sul tuo primo acquisto. Registrati!

Camellia Sinensis – Pianta del tè

La pianta del tè, la Camellia Sinensis (L.) è una specie di pianta appartenente al genere Camellia e alla famiglia delle Theaceae, dalle cui foglie si ottiene il tè, la bevanda dalle molteplici proprietà, seconda per diffusione solo al caffè. Che si parli di tè nero, tè verde o tè bianco, tutte questi tipi di tè provengono dalla Camellia Sinensis, dunque dalla stessa pianta, e si differenziano per tipo di raccolto e lavorazione, che segue dei processi tradizionali.  La pianta del tè è una delle coltivazioni dalla storia più antica: si tracciano le sue origini e il consumo della bevanda nel millennio precedente alla nascita di Cristo, bisogna attendere la seconda metà del ‘500 e la rete di commercio ispanico-portoghese per l’arrivo della pianta del tè in Europa, dove, inizialmente utilizzato da persone facoltose per le proprietà benefiche, inizia a diffondersi come bevanda di consumo, specialmente in Inghilterra. Sono proprio gli inglesi a portare la coltivazione del tè in India e in Sri Lanka, nel periodo coloniale, oggi tra i due principali produttori mondiali di tè. Il nome tea, deriverebbe dal cinese ‘tay’ che è sfociato poi nelle diverse varianti linguistiche, come tè. 

TERRENO

La pianta del tè necessita di essere coltivata in climi temperati (tra i 10° e i 30°) con piogge regolari infatti generalmente cresce ottimamente in climi tropicali e subtropicali. La Camelia Sinensis può inoltre essere coltivata tanto in zone soleggiate quanto in zone più umide, premesso che il terreno sia abbastanza fertile; il terreno ideale per la coltivazione della pianta del tè è quello acido, senza ristagni d’acqua.

FIORI E FRUTTI

La pianta è formata da foglie semplici alternate, di un verde scuro ed intenso, con fiori che assumono colorazione rossa, bianca o intermedia fra le due, a seconda delle differenti tipologie. É una specie acidofila per cui bisogna porre attenzione al tipo di substrato in cui viene messa a dimora e al concime utilizzato per il relativo sviluppo.

La pianta del tè offre un raccolto a partire dai 3-5 anni di età, e viene fatta crescere sino a circa 1-1,20 m di altezza, per creare una conformazione adatta di raccolta: seguire con certosina attenzione la crescita e la coltivazione della Camellia sinensis è di fondamentale importanza, perché se fosse lasciata alla crescita naturale diventerebbe un albero, invece per favorire la raccolta viene cresciuta come un cespuglio sempreverde. La pianta del tè è un arbusto eretto, le cui foglie hanno una forma ovato-acuminante e sono lunghe dai 4 ai 15 cm, ed i fiori un colore bianco e stami gialli.

La raccolta delle foglie di tè dalla Camellia Sinensis avviene in diversi momenti dell’anno, ed il momento di raccolta è un grande fattore nella determinazione della varietà di tè: si esegue infatti una raccolta delle prime foglie, che portano ad un tipo di tè più pregiato e di qualità e prodotto in minori quantità, e poi delle foglie che si trovano più in basso. Solitamente la raccolta delle foglie di tè avviene 3 o 4 volte l’anno, nelle ore più fresche della giornata, all’alba e al tramonto: i tempi e i modi variano in base alla pianta, all’altezza e alle quantità, e generalmente il raccolto più abbondante è quello autunnale, mentre il raccolto più pregiato è quello primaverile. Solitamente la raccolta delle foglie di tè viene fatta a mano, e dura circa due settimane, ma in alcune piantagioni il processo è meccanizzato.

UTILIZZO E CONTENUTI SALUTISTICI

Per secoli il tè è stato utilizzato per le sue proprietà benefiche, in particolare il tè ricavato dalle foglie di Camellia Sinensis, assunto come bevanda, in generale presenta proprietà astringenti, antibatteriche, antivirali ed antiossidanti, nonché stimolanti per il sistema nervoso. Il tè è inoltre un energizzante ed uno stimolante, contenendo caffeina, la cui azione è mediata dalla presenza di teanina, sostanza che viene utilizzata in caso di stati depressivi. Nella medicina tradizionale, specialmente in Indocina, il tè viene tutt’ora utilizzato come rimedio in caso di emicrania, per disturbi gastrointestinali, di mal di testa e problemi digestivi e nausea.  Della pianta del tè non si utilizzano solamente le foglie per infusione, ma anche i semi. I semi della pianta del tè, Camellia Sinensis, vengono spremuti per ottenere un olio, ricco di vitamina A, vitamina B e polifenoli, Dalla Camellia sinensis si produce anche un estratto, che viene utilizzato per usi cosmetici. Anch’esso si presenta come un olio, ed è un idratante molto potente, utilizzato nei trattamenti anti-age poiché riesce a permeare facilmente la pelle.

POTATURA E CURE CULTURALI

ll gruppo delle camelie comprende piante tipicamente arbustive o ad alberello, che in natura possono anche arrivare ai 15 metri di altezza. Quelle coltivate come piante ornamentali in giardini si assestano intorno ai due metri, mentre quelle sfruttate a livello commerciale per la produzione di tè non superano il metro di altezza . Potare una camelia è un’operazione non difficoltosa in sé ma per quello che rappresenta per la pianta: un’aumentata probabilità di infezione a livello dei tagli effettuati (in particolare, di quella maggiormente conosciuta come apoplessia, causata dal fungo Glomerella cingulata, che indebolisce la pianta fino alla morte). Motivo per cui è importante tenere ben disinfettate ed affilate le cesoie da utilizzare ed avere a disposizione una pasta cicatrizzante che velocizzi la chiusura dei tagli.Oltre a scongiurare infezioni, la potatura è indispensabile affinché la camelia cresca forte e rigogliosa, con rami vigorosi contraddistinti da molti fiori. La qualità della potatura dovrà seguire il naturale sviluppo della pianta e le naturali conformazioni della stessa: se abbiamo una camelia dal portamento cespuglioso, che necessita di uno spazio di accrescimento limitato, certamente richiederà meno attenzioni rispetto ad una dal portamento ad albero, che tende ad occupare quanto più spazio possibile. Infine bisognerà differenziare fra camelie messe a dimora direttamente nella terra o interrate in un più modesto vaso.

  • Carrello

    0
    image/svg+xml

    No products in the cart.

    Continue Shopping