10% di sconto sul tuo primo acquisto. Registrati!

Mango – Mangifera Indica

Il Mango il cui Il nome botanico è Mangifera indica, è un albero sempreverde, originario dell’Asia meridionale, ormai naturalizzato in gran parte delle zone calde del mondo, dall’Australia all’America latina, dall’Africa alle zone più calde del mediterraneo. Ha uno sviluppo abbastanza rapido, e nell’arco di pochi anni può raggiungere anche i 20-25 m di altezza, con fusto corto e chioma allargata e tondeggiante; I mango sono i frutti più coltivati e consumati al mondo, per questo motivo esistono centinaia di cultivar e ibridi; le varietà più diffuse hanno frutti piccoli, con polpa gialla e leggermente fibrosa; esistono però varietà con polpa compatta e frutti più grandi. I frutti vengono utilizzati anche per preparare marmellate o dolci di vario tipo; in Asia esistono molte ricette a base di mango, dolci e salate. Visto che i frutti di mango vengono coltivati in gran parte del globo è possibile reperirli sul mercato praticamente per tutto l’arco dell’anno.

TERRENO

Il MANGO non è esigente riguardo al tipo si suolo in cui crescere, sebbene sia fondamentale prediligere terreni ricchi e profondi, dove possano affondare con facilità il loro apparato radicale; per ottenere alberi sani e vigorosi è necessario porli a dimora in un terreno molto ben drenato.

Le piante di Mangifera indica si coltivano in luogo soleggiato, o semiombreggiato; possono essere coltivati anche in luoghi in cui gli inverni sono abbastanza rigidi, purchè le gelate siano brevi e di lieve entità, in questo caso però in genere non fruttificano ed hanno uno sviluppo molto ridotto, rimanendo delle dimensioni di grandi arbusti. 

La temperatura minima consigliata è di 5-7°C.

FIORI E FRUTTI

fiori, piccoli, di colore bianco-rosato e dal gradevole profumo di mughetto, sono riuniti in infiorescenze a pannocchie lunghe 10-40 centimetri. I frutti possono variare di misura a seconda delle cultivar, La polpa è di colore giallo, abbastanza fibrosa e compatta, molto succosa e dolce nei frutti maturi, è aspra nei frutti ancora verdi, si consuma dopo aver privato i frutti della buccia spessa.

UTILIZZO E CONTENUTI SALUTISTICI

I manghi sono ampiamente usati per il loro sapore molto gradevole e per le grandi proprietà organolettiche. In cucina, questo frutto può essere utilizzato in tantissime ricette: nei primi piatti, nei secondi piatti abbinato al pesce, nei dolci, nelle macedonie e nei centrifugati. Senza dubbio il modo più buono per mangiarlo è quello di gustarlo fresco, sbucciato e tagliato a pezzi o con zucchero e limone. Il frutto del mango è ricco di nutrienti, in particolar modo la polpa è ricca di  fibrevitamina C, vitamina B6vitamina K, e altri nutrienti come il potassio, il rame.  La buccia del mango contiene pigmenti che possono avere proprietà antiossidanti, inclusi i carotenoidi,  i quali possono contrastare l’azione dei radicali liberi in vari processi patologici, come è dimostrato dalla ricerca. Il contenuto in nutrienti e sostanze chimiche sembra variare a seconda delle cultivar. Fino a 25 diversi carotenoidi sono stati isolati dalla polpa del mango, il più presente dei quali è ibeta-carotene, il quale è il responsabile della pigmentazione giallo-arancione dei frutti di molte specie di mango.

POTATURA E CURE CULTURALI

La potatura generalmente non viene fatta prima del quarto anno dalla messa a dimora. Nei climi “freddi” è consigliato eliminare le pannocchie floreali dei primi anni per permettere alla pianta di acquisire vigore, se la pianta deve essere mantenuta a una dimensione contenuta ovviamente la potatura di formazione è importante.
Fino a che la pianta non entra in produzione la fertilizzazione può essere fatta con concime ad alto contenuto di azoto; in seguito è meglio concimare con prodotti ad alto contenuto di fosforo e potassio;
I manghi richiedono irrigazione solo nei primi anni.
La raccolta dei frutti viene fatta, nel caso di coltivazione domestica, a maturità. In tal caso il frutto si stacca facilmente dalla pianta con una debole trazione.

  • Carrello

    0
    image/svg+xml

    No products in the cart.

    Continue Shopping